NFT: la Scuola di Nonsolococktails esplora il regno del Web3

In occasione della presentazione dei nuovi corsi per il mondo della mixology, Nonsolococktails annuncia che tutti gli attestati dei suoi corsi verranno emessi tramite certificato NFT e si prepara a sbarcare nel Metaverso con esperienze di mixology inedite.



Nonsolococktails continua il suo ruolo pionieristico nel mondo beverage e per la stagione autunno/inverno attraverserà i reami digitali con esplorazioni inedite. In occasione della presentazione del nuovo anno di formazione, infatti, annuncia la prima novità che riguarderà la certificazione dei corsi attraverso Non-Fungible-Token (NFT), ovvero certificati di proprietà di beni digitali, i quali assicurano l’autenticità dell’attestato in maniera inequivocabile. L’implementazione di questa soluzione è stata affidata a Wallecto, società italiana che si occupa della creazione e dello sviluppo di progetti in ambito blockchain e metaverso.


“La decisione di abbracciare questa novità nasce da due motivazioni: dalla continua spinta verso l’innovazione e dalla capacità di adeguarsi ai cambiamenti che caratterizza da sempre i valori della nostra azienda, ma soprattutto dall’osservazione di un problema molto sentito nel mondo del lavoro.” racconta Mattia Pastori, founder di Nonsolococktails. “Capita spesso che responsabili HR o imprenditori mi contattino per sincerarsi del percorso di studi fatto da un potenziale candidato e che spesso emergano delle discrepanze tra ciò che veniva scritto sul curriculum e il reale attestato emesso. Stavamo pensando a come risolvere in modo efficace questo problema a beneficio di una maggiore trasparenza per tutti e l’incontro con Valentina Tavasci, co-founder di Wallecto, è stato illuminante: abbiamo capito che le certificazioni emesse tramite NFT potevano essere una reale svolta nel mondo della formazione e in effetti l’osservazione di ciò che sta già accadendo all’estero ne è la conferma.”


Le certificazioni NFT: come funzionano

Se infatti siamo abituati a sentir parlare di NFT soprattutto in relazione al mondo dell’arte digitale, questa nuova forma di certificazione sta travolgendo sempre più settori come moda, beauty e non ultimo quello della formazione, nel quale questa tecnologia si appresta a risolvere un problema reale: la verifica in un click di attestati, lauree e master da parte di un nuovo datore di lavoro. Come confermano le recenti scoperte nel mondo della cucina di falsi stage e tirocini nel curriculum di neo assunti, la difficoltà di poter accertare velocemente la veridicità di un percorso di formazione porta spesso a incorrere in lunghe trafile o in errori di valutazione nell’assunzione di nuovo personale.

Invece da oggi tutti i corsi svolti dagli allievi della Scuola di Nonsolococktails saranno rapidamente verificabili grazie alla generazione di certificati NFT, i quali potranno essere facilmente verificati attraverso la piattaforma di Wallecto Certificate Verifier (disponibile gratuitamente su www.wallecto.com): basterà infatti inserire il codice identificativo di Nonsolococktails (Ente erogatore) e quello del corsista (presente su CV e/o LinkedIn) per avere la conferma dell’effettivo conseguimento del titolo.


Una metodologia di certificazione sempre più diffusa

Questo metodo rappresenta una grande innovazione a livello globale e si prepara ad essere utilizzato a partire da quest’anno da enti nazionali ed internazionali di prestigio, tra cui, ad esempio, l’Università di Johannesburg e l’Università del Sud Corea. Esistono inoltre altre realtà private – come MasterZ, ed Inevitable, che si occupano di fornire educazione altamente professionalizzante – che rilasciano certificati che sfruttano questa tecnologia.

La certificazione NFT rappresenta solo il primo step di Nonsolococktails nel regno Web3: sono tante le sperimentazioni in corso che coinvolgeranno professionisti e appassionati con esperienze di mixology inedite e significative, pronte a sbarcare nel regno del Metaverso, dato il ruolo sempre più coinvolgente che assumeranno i mondi virtuali nelle nostre vite.


Nonsolococktails La Scuola: i corsi autunno/inverno 2022/23


Classic Bartender – Le basi della miscelazione

Un percorso formativo che ha lo scopo di fornire ad ogni partecipante le tecniche base di miscelazione e le nozioni sulla creazione e realizzazione dei cocktail, con un excursus sulla storia dei drink e un’approfondita panoramica sulla merceologia.

Il corso è destinato a chi vuole iniziare o approfondire la professione del barman o a chi vuole rivedere le basi aggiornandosi sulle ultime novità in tema di miscelazione classica.

Date: 07-08-09 Novembre 2022 Orario: 10:00-17:00 Prezzo: 350 euro


Modern Bartender

Un percorso formativo che nasce con lo scopo di ispirare e far conoscere un nuovo metodo di lavoro applicabile al proprio locale, semplificare preparazioni laboriose e fornire tutti i consigli utili per un barman. Inoltre, mira a insegnare come un menu vincente e un buon servizio possano cambiare e apportare valore aggiunto al cliente. Il corso è destinato a chi desidera ampliare le tecniche e le conoscenze apprese nel proprio lavoro o da corsi percorsi formativi precedenti.

Date: 14-15-16 Novembre 2022 Orario: 10:00-17:00 Prezzo: 350 euro


Bar Manager

Un percorso formativo destinato a imprenditori ma anche a professionisti che cercano la spinta giusta per crescere in questo ambito lavorativo. Grazie a questo corso i partecipanti potranno implementare le proprie skills manageriali, esplorare i topic più importanti di questa figura professionale e confrontarsi con esperti del settore.

Date: 21-22-23 Novembre 2022 Orario: 10:00-17:00 Prezzo: 350 euro

POST RECENTI