Mattia Pastori e Amadu Bah aprono il primo pop up di Nonsolococktails ad Arona

Il locale Senza Pensieri sul Lago Maggiore dal 29 luglio ospita un nuovo pop up con vista imperdibile: Nonsolococktails al Lago per un’esperienza dedicata al bere miscelato firmata da due grandi professionisti.

Nonsolococktails comincia una nuova avventura approdando sulle sponde del Lago Maggiore: nasce un pop up ospitato dal locale Senza Pensieri, dalla sinergia tra Mattia Pastori, imprenditore e founder di Nonsolococktails, e Amadu Bah, Bar Manager che vanta un curriculum di esperienze internazionali dall’Armani Hotel al Greg’s Lounge Bar in Cina.

Un ampio dehor, una drink list dal respiro cosmopolita e un’ospitalità degna dei più raffinati hotel in un’atmosfera semplice e rilassata: questi sono i tratti che renderanno indimenticabile l’esperienza da Nonsolococktails al Lago, cocktail bar che nasce con l’obiettivo di arricchire l’offerta locale e portare un concept di ospitalità internazionale nella città di Arona. In carta saranno presenti alcune icone della miscelazione italiana, rivisitate attraverso signature drink che mixano italianità e influenze oltre confine, pensate per far vivere al cliente una piacevole e ricercata esperienza di aperitivo o per un comfort drink dopo cena. Extra bonus: atmosfera romantica e panorama inclusi.


Il progetto Nonsolococktails al Lago si inserisce nel ricco ventaglio di attività e servizi dell’azienda di consulenza e formazione nell’ospitalità, fondata da Mattia Pastori, che dopo le numerose collaborazioni avviate con brand del beverage - come Sanpellegrino e Pernod Ricard - e indirizzi del bere qualità - come Emporio Armani Ristorante Milano e Franco’s Bar a Positano - si appresta a compiere un ulteriore passo, con l’avvio di un pop up in grado di dare forma ai suoi valori: standing elevato di servizio, eleganza e ricercatezza della proposta, mantenendo l’imprinting originario del locale ospitante, ovvero un indirizzo dove potersi godere un cocktail in un’atmosfera rilassata e conviviale.

Un’iniziativa, quella dell’apertura di Nonsolococktails al Lago, che celebra anche il sodalizio professionale e l’amicizia decennale tra Mattia Pastori e Amadu Bah, che dopo l’esperienza insieme dietro al bancone del cocktail bar dell’Armani Hotel a Milano, ora uniscono nuovamente skills ed entusiasmo grazie all’opportunità di lavorare in tandem alla creazione di questo imperdibile pop up, che porterà una brezza di novità per residenti e turisti sul Lago Maggiore.

“Sono davvero entusiasta dell’avvio di Nonsolococktails Al Lago. Dopo le tante attività di consulenza e formazione che ci hanno visti impegnati in questi due anni, sentivo la necessità di creare uno spazio dove i valori di Nonsolococktails potessero esprimersi a contatto diretto con l’ospite finale.” racconta Mattia Pastori “Insieme ad Amadu, collega ed amico, abbiamo cercato di tradurre in questo locale il nostro modo di intendere il mondo dell’ospitalità, con l’attenzione al cliente e alla sua esperienza sempre al primo posto. Per la drink list abbiamo pensato a qualcosa di riconoscibile, inserendo alcuni classici della miscelazione, aggiungendo un tocco originale che ci rappresentasse nei signature drink, in grado di esaltare l’italianità e il nostro sguardo internazionale.”

“Con Mattia ci conosciamo ormai da dieci anni e quando mi ha proposto di essere al suo fianco in questa nuova avventura ho subito pensato che sarebbe stato un modo per dare forma alla nostra comune visione del servizio e dell’offerta di un cocktail bar.” spiega Amadu Bah. “Dopo tanti anni passati all’estero, l’emergenza sanitaria mi ha portato di nuovo in Italia e da qui è nata l’opportunità di lavorare nuovamente con Mattia. Con Nonsolococktails al Lago desideriamo accogliere i nostri ospiti in un posto dove sentirsi a proprio agio, godendo di una fantastica vista e un’atmosfera curata, ma senza orpelli. Vogliamo che sia un locale dove rilassarsi per un aperitivo o bere un cocktail after dinner, trovando un’offerta ricercata negli ingredienti e nella ricetta, ma essenziale nel gusto, accompagnata da snack semplici e genuini.”

Nonsolococktails al Lago aprirà le sue porte giovedì 29 luglio: tutti i giorni dalle ore 17 fino a mezzanotte, sarà il nuovo indirizzo ideale per allontanarsi dal caos quotidiano e vivere un’esperienza d’autore con vista mozzafiato.

I signature drink di Nonsolococktails al Lago La drink list di Nonsolococktails al Lago è un viaggio tra le icone della mixology italiana, riletto con lo sguardo internazionale acquisito dalle esperienze di Mattia Pastori e Amadu Bah in tutto il mondo. Tra i cocktail in carta ci sono diversi signature creati dai due mixologist come il Tiffany Colada, un twist sulla Pina Colada dalle sfumature verde acqua che omaggia i colori simbolo del locale e anche delle acque cristalline del lago Maggiore, il Mediterranean Daiquiri una rivisitazione di un grande classico della miscelazione cubana firmata da Mattia Pastori, dove l’immaginario esotico legato a questo drink incontra i profumi della nostra terra grazie alle note inconfondibili di Italicus Rosolio di Bergamotto e infine l’Habu-Tini un cocktail in stile fruity Martini che rievoca l’immaginario giapponese grazie a un originale mix di vodka infusa al lemongrass, sakè, succo di pompelmo, sciroppo di Sakura, succo di lime, spuma di yuzu e lychee, creato da Amadu Bah durante la sua esperienza al ristorante e bar giapponese Habu, all’interno dell’Hotel Intercontinental di Xiamen in Cina.


Tiffany Colada

Ingredienti Havana Club 7 Anni Rum al Cocco Blue Curacao Succo di lime Sciroppo di ananas Acqua Perrier Menta


Garnish Menta Scaglie cocco



Mediterranean Daiquiri

Ingredienti Italicus Rosolio di Bergamotto Havana Club 3 anni Succo di lime Zucchero


Garnish Lime disidratato



Habu-Tini

Ingredienti Absolut Vodka infusa con lemongrass Sakè Sciroppo di Sakura Pompelmo rosa Succo di lime Spuma di yuzu e lychee


Garnish Fiore edibile











Mattia Pastori: l’eleganza del Mixology Expert Mente e anima di Nonsolococktails - società di consulenza e formazione nel settore del beverage, Mattia Pastori è uno dei nomi di spicco nel mondo della mixology. Dopo diverse esperienze internazionali nell’hotellerie di lusso tra cui Park Hyatt, Armani Hotel e Mandarin Oriental, Mattia Pastori avvia un percorso in ambito consulenziale curando la start up di concept di successo come il Bulk Mixology Bar all’interno dell’hotel Viu, il take over di Camparino in Galleria, la consulenza per Emporio Armani Ristorante Milano e la più recente con il Franco’s Bar dell’incantevole Hotel Sirenuse a Positano, oltre che collaborazioni con brand di spirits e soft drink, come Sanpellegrino e Pernod Ricard, marchi di alta moda e sinergie con il mondo della cucina gourmet. A ottobre 2019 inizia una nuova avventura con Nonsolococktails La Scuola, uno spazio per bartender e appassionati dove studiare, lavorare, sperimentare, collaborare, ma soprattutto condividere esperienze. Oggi il progetto di formazione è anche digitale con la Web Academy, che permette di fruire online percorsi e webinar tematici per una crescita continua dei professionisti dell’ospitalità.


Amadu Bah: Bar Manager cosmopolita Con più di 15 anni di esperienza nel mondo dell’ospitalità e del Food & Beverage, Amadu Bah ha lavorato con molti tra i più noti hotel, chef e mixologist a livello internazionale. Tra le principali esperienze della sua carriera spiccano il ruolo di Head Bartender presso l’Armani Hotel (2011-2015), dove il suo percorso si è per la prima volta incontrato con quello di Mattia Pastori. A seguire, è stato Bar Manager presso il Vagabond Hotel Kitchen and Bar di Miami, Scirocco Sky Bar a Bangkok e l’Hotel Intercontinental nello Xiamen. Nel 2019 ha aperto il Greg’s Lounge Bar in Cina e dal 2020 si trova in Italia a collaborare con Nonsolococktails.




Credits fotografici: Elena Datrino