I Locali Storici di Milano - Il Biffi




BIFFI IN GALLERIA


Una storia iniziata tra i panettoni che imbandivano le tavole reali dei Savoia o dell’eroe Garibaldi e che con il tempo si è intarsiata nel brusio di un vociare conviviale con quella della nobiltà, della borghesia e dell’arte dallo scrittore De Marchi nel Secondo Ottocento ad Arturo Toscanini fino ad Ernest Hemingway nel Novecento. Lì prese vita il Salotto dell’aristocrazia industriale milanese degli anni 40, quello dei Falck, dei Melzi d’Eril, dei Belgiojoso, dei Visconti e dei Treccani, consueti a ritrovarsi tra le sue mura come raccontano le cronache dell’epoca e poi nuovamente enclave delle anime belle nelle decadi successive. Come sempre all’uscita da teatro, spesso a tardissima ora.


A story that started with panettoni on the royal banqueting tables of the Savoys, and on that of the hero Garibaldi, later blended into the cheerful hum of conversation among aristocrats and the bourgeoisie. Then came the art of the writer De Marchi in the late nineteenth century, and that of Arturo Toscanini and Ernest Hemingway in the twentieth. In the 1940s, this was the salon of the Milanese industrial aristocracy, with Falck and Melzi d’Eril, Belgiojoso and Visconti, as well as Treccani, as we read in news reports, before it went back to being an enclave for the finest spirits in later decades. After every theatre performance, often in the wee hours.


Grazie ai Locali Storici d'Italia per darci questa opportunità di condivisione

https://www.localistorici.it/

#localistorici #milanodabere#milanodabere #milano #asantalucia #bartending #nonsolococktails #pizza